4 OTTOBRE 2015: PRIMO GIORNO DEL DONO NAZIONALE



L'Istituto Italiano della Donazione, con la sua attività di verifica e monitoraggio costante, è al servizio del non profit virtuoso e desidera fare la sua parte andando oltre il solo ruolo di garante della trasparenza delle realtà che ad esso si avvicinano. Per alcuni anni infatti l'IID ha lavorato affinché venisse istituito a livello nazionale, con un apposito articolo di Legge, il GIORNO DEL DONO, con lo scopo di dare meritata visibilità al tema del dono in tutte le sue forme.
 
Il GIORNO DEL DONO vuole essere un segno forte non per istituzionalizzare la generosità spontanea, ma per valorizzare e coltivare la solidarietà; l'obiettivo è quello di costruire una cultura condivisa del dono, strumento prezioso per uscire dalla crisi economica, di senso, di valori.
 
Finalmente il 9 luglio 2015 il progetto GIORNO DEL DONO ha concluso l'iter parlamentare iniziato nel novembre 2013, grazie al sostegno del Presidente Emerito Sen. Carlo Azeglio Ciampi, primo firmatario del Disegno di Legge: ora è Legge n. 110 del 14 luglio 2015.
 
Il primo GIORNO DEL DONO della Repubblica Italiana è stato celebrato il 4 ottobre 2015, festa di San Francesco d'Assisi patrono d'Italia, già giornata della pace, della fraternità e del dialogo tra culture e religioni diverse.

La classe II B del nostro Liceo Classico G. Leopardi di Recanati ha partecipato al progetto “DonoDay2015”, realizzando un contest video dal titolo “La semplicità del donare”. La Prof.ssa Mordini Giuseppina ha sostenuto e seguito i ragazzi per tutta la durata del lavoro.
Gli studenti hanno partecipato all'evento che si è svolto il 4 ottobre 2015 all’Expo di Milano presso Cascina Merlata; ecco alcune foto che testimoniano alcuni momenti dell'incontro e della premiazione con la sig.ra Claudia Firenze, Responsabile comunicazione AVIS.
 

Complimenti agli studenti della II B... che hanno ricevuto la targa premio direttamente dalle mani del Ministro Stefania Giannini, durante la conferenza stampa il giorno 14 Ottobre 2015  presso il Salone dei Ministri a Roma,  in quanto vincitori del  Concorso  "Donare molto più di un semplice dare".